Il ruolo del sonno nella gestione dello stress

Poter contare su una buona qualità del sonno quando si affrontano i momenti più difficili della vita può fare la differenza. Contribuendo alla regolazione delle funzioni emotive, infatti, il sonno svolge un ruolo cruciale nella gestione dello stress.

Secondo uno studio pubblicato dal nostro gruppo di ricerca, durante il lockdown del marzo 2020 gli italiani con una scarsa qualità del sonno hanno avuto una maggiore probabilità di mettere in atto strategie di gestione dello stress pericolose per la salute, rispetto ai buoni dormitori.

Il consumo di sigarette, alcolici, cibo spazzatura, così come il peggioramento di altri indici legati a uno stile di vita corretto, è aumentato di pari passo con il deterioramento della qualità del sonno. Lo studio ha permesso di identificare le persone con una cattiva qualità del sonno come le più vulnerabili all’isolamento sociale. Inoltre, ha contribuito a chiarire il rapporto che lega cattiva qualità del sonno e patologie cardio-metaboliche, evidenziando il ruolo dello stile di vita e delle risposte disadattative allo stress cronico.


Poor sleep quality and unhealthy lifestyle during the lockdown: an Italian study – PubMed (nih.gov)
Bruno S, Bazzani A, Marantonio S, Cruz-Sanabria F, Benedetti D, Frumento P, Turchetti G, Faraguna U. Poor sleep quality and unhealthy lifestyle during the lockdown: an Italian study. Sleep Med. 2022 Feb;90:53-64. doi: 10.1016/j.sleep.2022.01.002. Epub 2022 Jan 11. PMID: 35093684; PMCID: PMC8747843.

it_ITITA